Scuola di Arti Marziali Otzuka Club

Orari e corsi

Wing Tsun

Istruttore Marco Crivellari

Ideato circa 400 anni fa da una monaca, mantiene ancora oggi le sue caratteristiche che sono la logicità delle tecniche e il non uso della forza bruta. Il Wing Tsun è un metodo di Difesa conosciuto per l'approccio metodico e graduale. E' ideale per chi vuole approcciare alla difesa andando per gradi ed evitando lo scontro.

 

Il Wing Tsun è un'arte marziale che fa parte dell'antica e ricca tradizione cinese. La fluidità e la scioltezza dei movimenti generano tecniche rapide e di grande impatto. Si narra sia stato ideato da una donna, la monaca Ng Mui, e poi trasmesso alla sua allieva Yim Wing Tsun. L'obiettivo di questa disciplina non è quello di primeggiare in una competizione sportiva ma di reagire con efficacia e tempestività ad una aggressione improvvisa, violenta, sleale. Viene data grande importanza anche all'aspetto psicologico dell'autodifesa, affinchè lo studente impari ad affrontare con la necessaria lucidità la situazione potenzialmente stressante della minaccia fisica, senza lasciarsi paralizzare dal terrore, o all'esatto contrario, senza eccedere nella reazione.

Questi risultati si ottengono attraverso due metodologie di allenamento che si integrano durante le lezioni: da una parte si affrontano le più frequenti tipologie di aggressione e le risposte immediate a ciascuna di esse (posizone del corpo, strategia dei movimenti, linguaggio verbale e non verbale, tecniche di contrattacco), dall'altra si studiano le tecniche tradizionali del Wing Tsun allo scopo di affinare i movimenti del corpo, rendendoli sempre più rapidi, precisi, efficaci.

Per iniziare la pratica del Wing Tsun non sono richieste delle spiccate doti altetiche, o una pregressa esperienza in discipline di combattimento, poichè durante la pratica ciascuno studente approfondisce la conoscenza del proprio corpo, e apprende come sfruttare al meglio le naturali caratteristiche della propria costituzione fisica. Gli esercizi sono svolti principalmente a coppia, alla ricerca del reciproco miglioramento. Il proprio compagno di allenamento non è mai percepito come l'avversario da sconfiggere, ma come l'amico che aiuta a superare i propri limiti.

Il nostro corso è consigliato, anche a persone che non hanno mai praticato arti marziali, e magari non ne subiscono il fascino, ma che sentono urgente la necessità di fare qualcosa per acquisire sicurezza, consapevolezza delle proprie potenzialità e fiducia in sé stessi.